Amplificatore Mark

Parla di Mark / Talk about Mark
piolo182
Messaggi: 68
Iscritto il: 28 apr 2009, 15:19

Re: Amplificatore Mark

Messaggio da piolo182 » 04 ago 2011, 03:34

simonix182 ha scritto:uffaaaa non riesco a risolvereeeeee il MI (corda più grossa ha un suono orribileee) :cry:
cambia corde metti le ernie ball pacchetto arancione o rosa,sull'ampli metti alti a manetta pochi medi e bassi a piacimento.

salvolux
Messaggi: 24
Iscritto il: 31 gen 2010, 14:27

Re: Amplificatore Mark

Messaggio da salvolux » 14 set 2011, 05:29

simonix182 ha scritto:ehi grazie!! :) xo vorrei un suono stile "blink-182".. Ho il mark hoppus signature 2011 :P
hehe...e chi non lo vorrebbe...il problema é che in quel cd si è lavorato parecchio sul basso...registrato in modi molto differenti...con mixaggi effettati straordinari...corus e overdrive inpercettibili ma abbinati a vari microfoni che hanno registrato coni di ampli diveeeeeeeeersissimi dal tuo...roba da studio del genere...è parecchio difficile da portare su un palco...haha...cmq...il massimo a cui puoi puntare visto che hai la fortuna di avere un signature...(sempre se nn ti va di spenderti i soldi per effetti da equalizzare alla perfezione :D :D haha scusa il sarcasmo)... è il basso di mark fenomenale del mark tom travis show...punto di partenza del take off...e del blink 182.....l' enema of the state è registrato cn un normale precision come il Cheshire Cat...dude ranch cn un music man in parti..cmq........................................il tuo problema c'è lo hanno e c'è l' abbiamo avuto tutti...ma il tuo è piu grave per via dell' ashdown che hai...il perchè?...perchè quell ampli è stato progettato gia in partenza per enfatizzare le frequenze basse...lo dimostra il cono da 12 senza tweeter e cn la cassa di risonanza fatta apposta...che rendono caratteristico quell amplificatore...tutto questo te lo dice l' ashdown stessa nelle istruzioni che hai a casa...il punto è che mark i bassi..li usa moooooooolto poco...enfatizza un sacco gli alti...ora...prima cosa...se hai corde vecchie...cambiale subito...che dice molto questo...e compra ernie ball...pacco rosa o arancione...poi..sul tuo amplificatore..se hai il gain alzalo parecchio...poi hai 5 eq bassi, med bassi, medi,med alti, alti...allora alza quasi tutti gli alti..anche i med alti...taglia un po i medi...taglia di piu parecchio i medio bassi...e se ti va un pò di velenoso alza un po i bassi...altrimenti prova un pò il contrario cn i medio bassi se c'è troppo woofer.....cmq...il concetto è semplice...far risaltare parecchio gli alti...il suono deve essere parecchio metallico...cmq...per non fare piu errori di questo genere...il prossimo ampli che ti compri...se puoi prendilo ampeg innanzitutto..haha :D .....ma piu importante...che abbia piu coni piccoli...e non che ne abbia uno solo enorme...se no ti ritroverai nella stessa condizione...perche i coni piu piccoli comprimono e fanno risaltare meglio il suono sulle frequenze alte...il suono di mark in definitiva...spero di esserti stato d'aiuto...w mark

Kamikaze
Messaggi: 2
Iscritto il: 14 set 2011, 09:55

Re: Amplificatore Mark

Messaggio da Kamikaze » 14 set 2011, 10:01

Discussione molto molto interessante. Visto che ne sai vorrei approfittare della tua conoscenza Salvolux! :) Con un Hartke 200B (http://www.vetrinaannunci.net/adpics/testa_cassa531.jpg) abbinato ad un Fender Precision che mi dici?
Per avete un suono "twang" alla live periodo Enema quando Mark suonava un pò tutto tenendo le altre corde mute.

STIG
Messaggi: 172
Iscritto il: 13 mar 2009, 13:51

Re: Amplificatore Mark

Messaggio da STIG » 14 set 2011, 14:08

Come appunto volevo aggiungere una cosa:
bisogna tenere conto anche di come Mark suona il basso (dal vivo). Fino alla fine dell'ultimo tour prima dello scioglimento, il suono era a dir poco "sporco" (non è un male, ma è una scelta di stile), Mark non usa una plettrata "secca", piuttosto preferisce suonare come gli piace al momento (basta vedere in questo video: http://www.youtube.com/watch?v=6tqMPKeevCA o in quest'altro: http://www.youtube.com/watch?v=MBFlxbbcTgE), usando un suono molto sporco. Nei tour dopo la riunione, Mark suona meglio (dal punto di vista tecnico, cioè in questo caso, di impostazione della mano destra): suonare saltando come una molla e col basso alle ginocchia è più figo di suonare come fa ultimamente (tiene il basso decisamente più alto), però il suono ne risente molto e si "sporca".
Tutto questo non ha strettamente a che fare con l'equalizzazione del suono, però suonare come Mark può aiutare (secondo me) ad avere un suono simile al suo.

Kamikaze
Messaggi: 2
Iscritto il: 14 set 2011, 09:55

Re: Amplificatore Mark

Messaggio da Kamikaze » 14 set 2011, 15:24

Assolutamente! Il suono sporco è quello a cui mi riferivo io. il Mark pre-+44 non si è mai preoccupato più di tanto di suonare pulito come sta facendo attualmente e non ha mai usato pedali come adesso. Però quello a cui ero interessato io era il settaggio del Mark periodo 1999-2002 utilizzato dal vivo.

salvolux
Messaggi: 24
Iscritto il: 31 gen 2010, 14:27

Re: Amplificatore Mark

Messaggio da salvolux » 19 ott 2011, 21:28

Kamikaze ha scritto:Discussione molto molto interessante. Visto che ne sai vorrei approfittare della tua conoscenza Salvolux! :) Con un Hartke 200B (http://www.vetrinaannunci.net/adpics/testa_cassa531.jpg) abbinato ad un Fender Precision che mi dici?
Per avete un suono "twang" alla live periodo Enema quando Mark suonava un pò tutto tenendo le altre corde mute.
piacere di conoscerti kamikaze...hihihi e complimenti per il nik name...comuncque parlavamo del tuo ampli...un Hartke 200B, grazie per la foto, aiuta parecchio. be..capisco benissimo cosa vuoi...innanzitutto ti dico il "problema"( se cosi si puo chiamare perche il suono del precision...azz..è storia) che il precision ha un suono piu rotondo rispetto al basso di mark in quel video, perche il suo signature ha dei pick up che sembrano uguali ma sono seymour duncan e sono leggermente spostati piu vicino al manico rispetto al tuo, che è piazzato al centro tra manico e ponte. l' effetto è che il tuo basso suona col caratteristico suono precision, cioè un suono solo di quel basso..rotondo..forte..caratteristico..simile solo il jazz settato a dovere te lo da, nessun altro...questa è la sua caratteristica..e a volte maledizione...insomma è un suono da amare...invece tipo se tu avessi avuto un jazz bass..ti bastava chiudere il pick up del ponte,tenere i toni alti al massimo e il gioco era fatto ...cmq...bene o male si risolve,...hai un buonissimo ampli anche se i coni sono leggermente grandi ( lo dimostra la presenza del tweeter al centro) ma almeno non hai un cono enorme...e dice tanto questo...se l' ampli è quello della foto sei fortunato...la testata ha l' equalizzatore a bande...quindi...attiva l'equalizzatore...intanto tieni i toni alti del basso aperti...nn smettero mai di dirlo...il suono di mark sono gli altiiiiiiiii.....e cambia le corde del basso...ernie ball...pacco rosa leggermente piu piccoline di tara http://www.google.it/imgres?q=ernie+bal ... 29,r:0,s:0 ...o arancione se vuoi......e senti gia la differenza...comunque...le bande del eq dell ampli...metti ti parlo bai bassi verso gli alti quindi dalla parte dello spinotto jack andando verso l'interruttore...1 0 -1 -2 -3 -2 0 2 3 5...con 0 si intende il centro e questo dovrebbe essere un buon rapporto...poi se piu o meno hai capito sistemalo meglio...alza molto il gain...e poi regola il volume a tuo piacimento...bovresti ottenere qualcosa di meglio...ma importanti sono le corde...e ricorda di puntare sulle frequenze medio alte...poi...non conta un cavolo come si suoni...usa un plettro da un 0.71 mm ma di plastica liscia tipo questi http://www.google.it/imgres?q=plettri+f ... 29,r:8,s:0
ci sarebbe tanto da vedere...ma ora dovrebbe andare bene...spero di esserti stato d'aiuto...cmq il prossimo acquisto...o un mark hoppus signature jazz bass...o se ti piace suonare vari generi ti consiglio un jazz con cui vai alla grande su tutto...anche il suono di mark...fammi sapere come va...comunque ho scritto anche varie cose sullo stesso argomento in altre sezioni di mark...possono essere utili...w i blink...e viva markkkkkkk... :mrgreen:

simonix182
Messaggi: 63
Iscritto il: 28 mag 2009, 22:44

Re: Amplificatore Mark

Messaggio da simonix182 » 16 mag 2012, 23:32

Ciao ragazzi riapro questa discussione perché vorrei sapere una cosa..
Avendo come già detto prima il mark hoppus signature e l'ashdown electric blue.. volevo sapere se aggiungendo un'altra cassa tipo con coni 4x10" cambierebbe qualcosa. Perché l'ashdown ha la possibilità di aggiungere un'altra cassa! Che faccio?? cambierebbe qualcosa avendo una cassa con un cono da 15" e una con 4 coni da 10"??? avrei molta possibilità di variare il suono (avvicinandomi pure a quello di mark) oppure troverei solo contrasti??? :?

ManuelSpaceOut
Messaggi: 2
Iscritto il: 22 mag 2012, 15:22

Re: Amplificatore Mark

Messaggio da ManuelSpaceOut » 22 mag 2012, 15:32

Ciao..per quanto riguarda il suono di mark è tutto digitalizzato, nel senso che lui la testata la usa solo per una preamplificazione valvolare..cmq sia la cassa 1x15 si avvicina di più al quel tipo di suono..puoi sentire il suono nel video della mia band e li ho usato una cassa da 15 !


simonix182
Messaggi: 63
Iscritto il: 28 mag 2009, 22:44

Re: Amplificatore Mark

Messaggio da simonix182 » 25 mag 2012, 14:25

ehy ciao! innanzitutto complimenti per il video!!
la mia domanda xò resta valida :P potrei aggiungere al mio combo ashdown electric blue 180 una cassa 4x10"??

Rispondi