Tour 2017

Parla dei blink-182 / Talk about blink-182
Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at Oak Mountain Amphitheatre (Pelham, 25 aprile 2017)

Messaggio da Mattia » 26 apr 2017, 09:22

Björn Bauer ha disegnato il poster del concerto dei blink-182 del 25 aprile 2017 al Oak Mountain Amphitheatre di Pelham con The Naked And Famous e Wavves.
Immagine da Instagram

Travis Barker ha pubblicato un breve video del suo riscaldamento prima del soundcheck.


Travis Barker ha pubblicato anche una galleria fotografica del concerto.


Alla fine del concerto Mark Hoppus ha suonato la chitarra in "Family Reunion" e Matt Skiba si è unito a lui suonando la batteria.


Un fan che ha potuto incontrare i blink-182 nel backstage ha fatto alcune domande interessanti:
  • Matt Skiba ha detto che al momento non sta scrivendo del nuovo materiale per gli Alkaline Trio, perché è concentrato al 100% sui blink-182. In passato aveva lavorato a delle nuove canzoni degli Alkaline Trio, perché non sapeva quando sarebbe stato libero dal lavoro con i blink-182.
  • Travis Barker ha detto che l'album che ha registrato con gli Antemasque uscirà dopo che gli At the Drive-In, di cui fanno parte Omar Rodríguez-López e Cedric Bixler-Zavala, pubblicheranno il loro nuovo disco. Lo stesso accadrà per l'EP di cover dei Transplants che dovrà aspettare la pubblicazione del nuovo album dei Rancid.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at North Charleston Coliseum (Charleston, 26 aprile 2017)

Messaggio da Mattia » 27 apr 2017, 09:04

Andrew Fairclough ha disegnato il poster del concerto dei blink-182 del 26 aprile 2017 al North Charleston Coliseum di Charleston con The Naked And Famous e Wavves.
Immagine da Instagram

Scaletta:
  1. Feeling This
  2. The Rock Show
  3. Cynical
  4. Anthem Part Two
  5. What's My Age Again?
  6. First Date
  7. Bored To Death
  8. Built This Pool
  9. Down
  10. I Miss You
  11. Dumpweed
  12. Always
  13. Reckless Abandon
  14. She's Out Of Her Mind
  15. Man Overboard
  16. Violence
  17. Sober
  18. Happy Holidays, You Bastard
  19. Disentery Gary
  20. Los Angeles
  21. All The Small Things
  22. Brohemian Rhapsody
  23. Dammit
Travis Barker ha pubblicato un breve video dal concerto.


Jimmy Mowery, cantante de The New High, era in mezzo al pubblico e Mark Hoppus lo ha invitato sul palco a cantare "Always" insieme ai blink-182.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at Pensacola Bay Center (Pensacola, 2 maggio 2017)

Messaggio da Mattia » 03 mag 2017, 09:26

Jim Evans ha disegnato il poster del concerto dei blink-182 del 2 maggio 2017 al Pensacola Bay Center di Pensacola con The Naked And Famous e Wavves.
Immagine da Instagram

Jon Benjamin dei Chin Up, Kid ha avuto la possibilità di suonare la chitarra in "Wendy Clear" nel soundcheck e "Always" in concerto con i blink-182. Qui potete vedere una foto di Matt Skiba che canta senza chitarra durante il concerto.

Clemente Ruiz ha pubblicato una piccola galleria fotografica del concerto.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at The Pavillion at the Centre of Tallahassee (Tallahassee, 3 maggio 2017)

Messaggio da Mattia » 04 mag 2017, 09:05

Travis Price ha disegnato il poster del concerto dei blink-182 del 3 maggio 2017 a The Pavillion at the Centre of Tallahassee di Tallahassee con The Naked And Famous e Wavves.
Immagine da Instagram

Travis Barker ha pubblicato un breve video dell'intro di "Violence".

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at Orlando Amphitheater (Orlando, 4 maggio 2017)

Messaggio da Mattia » 05 mag 2017, 09:13

Clark Orr ha disegnato il poster del concerto dei blink-182 del 4 maggio 2017 all'Orlando Amphitheater di Orlando con The Naked And Famous e Wavves.
Immagine da Instagram

Travis Barker ha pubblicato un breve video del suo riscaldamento con le spade laser.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at SunFest 2017

Messaggio da Mattia » 08 mag 2017, 09:39

Nella galleria fotografica dedicata al tour primaverile negli Stati Uniti dei blink-182 ci sono anche le foto del concerto al SunFest.

I blink-182 hanno pubblicato un breve video di "First Date".


Travis Barker ha pubblicato un breve video in cui suona "I Miss You".


Clemente Ruiz ha pubblicato una piccola galleria fotografica del concerto.


Il SunFest ha pubblicato un video dedicato alla giornata di domenica.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at UNO Lakefront Arena (New Orleans, 9 maggio 2017)

Messaggio da Mattia » 10 mag 2017, 09:06

Mike Fudge ha disegnato il poster del concerto dei blink-182 del 9 maggio 2017 alla UNO Lakefront Arena di New Orleans con The Naked And Famous e Wavves.
Immagine da Instagram

La Famous Stars And Straps ha pubblicato un breve video di "Anthem Part Two" suonata durante nel soundcheck.


Robert Ortiz, tecnico del basso di Mark Hoppus, ha pubblicato un video veloce del concerto.


Travis Barker ha pubblicato un breve video di "Violence".


Travis Barker ha ringraziato tutta la gente che è andata ai concerti e tutte le città che hanno visitato in questo tour.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Concorso di Virgin Radio per vincere due biglietti per l'I-Days 2017

Messaggio da Mattia » 16 mag 2017, 10:43

Virgin Radio è la radio ufficiale dell'I-Days 2017 e mette in palio due biglietti per i concerti del 15-16-17 giugno. Per partecipare all'estrazione dei biglietti del concerto che si vuole, si deve rispondere correttamente a due domande nella pagina dedicata al concorso.

Altri biglietti vengono regalati durante varie trasmissioni di Virgin Radio.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Re: Tour 2017

Messaggio da Mattia » 01 giu 2017, 09:11

Travis Barker con i figli Landon e Alabama è partito con la Queen Mary 2 da New York e tra una settimana arriverà in Europa.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at Download Festival 2017

Messaggio da Mattia » 10 giu 2017, 10:08

I blink-182 hanno suonato al Download Festival e hanno aperto ai Linkin Park, come faranno all'I-Days, la prima giornata del festival del 9 giugno 2017 che si tiene alla base aeronautica di Brétigny-sur-Orge nei pressi di Parigi.

Scaletta:
  1. Feeling This
  2. The Rock Show
  3. Cynical
  4. Anthem Part Two
  5. What's My Age Again?
  6. First Date
  7. Bored To Death
  8. Built This Pool
  9. Down
  10. I Miss You
  11. Dumpweed
  12. Reckless Abandon
  13. She's Out Of Her Mind
  14. Always
  15. Violence
  16. Sober
  17. Family Reunion
  18. Dysentery Gary
  19. Los Angeles
  20. All The Small Things
  21. Brohemian Rhapsody
  22. Dammit

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at Greenfield Festival 2017

Messaggio da Mattia » 11 giu 2017, 10:38

I blink-182 hanno chiuso l'ultima giornata del Greenfield Festival che si è tenuta a Irterlaken (Svizzera) il 10 giugno 2017.

Scaletta:
  1. Feeling This
  2. The Rock Show
  3. Cynical
  4. Anthem Part Two
  5. What's My Age Again?
  6. First Date
  7. Bored To Death
  8. Built This Pool
  9. Down
  10. I Miss You
  11. Dumpweed
  12. Reckless Abandon
  13. She's Out Of Her Mind
  14. Always
  15. Violence
  16. Sober
  17. Happy Holidays, You Bastard
  18. Dysentery Gary
  19. Los Angeles
  20. All The Small Things
  21. Brohemian Rhapsody
  22. Dammit
Il fotografo Austin Henry Wallace, che sta seguendo Travis Barker, ha pubblicato una galleria fotografica con le foto dei primi due concerti del tour europeo (qui potete vedere la nostra galleria dedicata).

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at Festhalle Frankfurt (Francoforte, 12 giugno 2017)

Messaggio da Mattia » 13 giu 2017, 08:48

Rhys Cooper ha disegnato il poster del concerto dei blink-182 del 12 giugno 2017 alla Festhalle Frankfurt di Francoforte con A Day To Remember e You Me At Six.
Immagine da Instagram

Rock Genuine Magazin ha condiviso con noi il loro album con le foto scattate durante il concerto dei blink-182 a Francoforte.

Mark Hoppus ha fatto un riepilogo della giornata: concerto super divertente a Francoforte, servizio fotografico per la copertina di Kerrang, camerino che puzzava come di fumo (pensa che fosse risotto con cavolo riccio), jet lag.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at König-Pilsener Arena (Oberhausen, 13 giugno 2017)

Messaggio da Mattia » 14 giu 2017, 08:34

Munk One ha disegnato il poster del concerto dei blink-182 del 13 giugno 2017 alla König-Pilsener Arena di Oberhausen con A Day To Remember e You Me At Six.
Immagine da Instagram

Scaletta:
  1. Feeling This
  2. The Rock Show
  3. Cynical
  4. Anthem Part Two
  5. What's My Age Again?
  6. First Date
  7. Bored To Death
  8. Built This Pool
  9. Down
  10. I Miss You
  11. Dumpweed
  12. Reckless Abandon
  13. She's Out Of Her Mind
  14. Always
  15. Violence
  16. Sober
  17. Family Reunion
  18. Dysentery Gary
  19. Los Angeles
  20. All The Small Things
  21. Brohemian Rhapsody
  22. Dammit
Travis Barker ha pubblicato un breve video di "Feeling This".


Skye, la moglie di Mark Hoppus, ha pubblicato un video del finale del concerto.


Mark Hoppus ha raccontato che la sera ha suonato un concerto rock e poi ha celebrato con un piatto di zuppa di verdure.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at Nova Rock 2017

Messaggio da Mattia » 16 giu 2017, 08:48

I blink-182 hanno suonato il 15 giugno 2017 nella seconda serata del Nova Rock che si è tenuto al Pannonia Fields II di Nickelsdorf.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at Olympiahalle (Monaco di Baviera, 16 giugno 2017)

Messaggio da Mattia » 16 giu 2017, 12:47

Ian Williams ha disegnato il poster del concerto dei blink-182 del 16 giugno 2017 all'Olympiahalle di Monaco di Baviera con A Day To Remember e You Me At Six.
Immagine da Instagram

Travis Barker ha ringraziato su Twitter i Lower Than Atlantis e gli A Day To Remember per i concerti che hanno fatto assieme.

Avatar utente
numero 13
Messaggi: 337
Iscritto il: 04 giu 2007, 19:53
Località: somewhere out there, Brianza, ITALIA

Re: Tour 2017

Messaggio da numero 13 » 19 giu 2017, 12:34

Opinioni sul concerto di Monza? Mattia, tu c'eri?
Personalmente, non mi è piaciuto.
Premessa 1: Matt non mi piace, per quanto mi sforzi. Sicuramente la mia adorazione per Tom c'entra più di qualcosa, ma tant'è.
Premessa 2: Non ho voluto appositamente informarmi prima del concerto in merito alla scaletta, sperando di ricevere qualche sorpresa. Le sorprese ci sono state, ma non sono state particolarmente gradite. La cosa che mi è piaciuta meno di tutte è stata la scelta di suonare diversi pezzi scritti e cantati solamente da Tom, e che ora vengono interpretati da Matt. Parlo in primis di Dumpweed, ma anche di Anthem part II, Disentery Gary, Violence, Reckless Abandon. Non capisco davvero questa scelta. Avrei preferito senz'altro che suonassero qualche canzone in più di California, album che comunque non mi dispiace, piuttosto che far storpiare a Matt pezzi storici, tra cui alcuni che non avevo mai sentito prima dal vivo. Vogliamo parlare di come ha suonato e cantato What's my age again, o I miss you? Altra cosa: perchè ignorare completamente Neighborhoods? Nemmeno una canzone di quel disco...

Ci sarebbe molto altro da aggiungere riguardo l'organizzazione, non all'altezza per usare un eufemismo, ma è stato già detto praticamente tutto, mi fermo qui.

Ah, e ultima cosa: non venite a dirmi che quella era una scaletta completa, e che i "blink saranno co-headliner". Ma dai...
2010/09/04. Bologna, Italy
2011/01/30. Paris, France
2012/04/14. London, UK
2012/07/03. Milano, Italy

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Re: Tour 2017

Messaggio da Mattia » 19 giu 2017, 13:46

numero 13 ha scritto:
19 giu 2017, 12:34
Opinioni sul concerto di Monza? Mattia, tu c'eri?
Personalmente, non mi è piaciuto.
Premessa 1: Matt non mi piace, per quanto mi sforzi. Sicuramente la mia adorazione per Tom c'entra più di qualcosa, ma tant'è.
Premessa 2: Non ho voluto appositamente informarmi prima del concerto in merito alla scaletta, sperando di ricevere qualche sorpresa. Le sorprese ci sono state, ma non sono state particolarmente gradite. La cosa che mi è piaciuta meno di tutte è stata la scelta di suonare diversi pezzi scritti e cantati solamente da Tom, e che ora vengono interpretati da Matt. Parlo in primis di Dumpweed, ma anche di Anthem part II, Disentery Gary, Violence, Reckless Abandon. Non capisco davvero questa scelta. Avrei preferito senz'altro che suonassero qualche canzone in più di California, album che comunque non mi dispiace, piuttosto che far storpiare a Matt pezzi storici, tra cui alcuni che non avevo mai sentito prima dal vivo. Vogliamo parlare di come ha suonato e cantato What's my age again, o I miss you? Altra cosa: perchè ignorare completamente Neighborhoods? Nemmeno una canzone di quel disco...

Ci sarebbe molto altro da aggiungere riguardo l'organizzazione, non all'altezza per usare un eufemismo, ma è stato già detto praticamente tutto, mi fermo qui.

Ah, e ultima cosa: non venite a dirmi che quella era una scaletta completa, e che i "blink saranno co-headliner". Ma dai...
Sì, c'ero e devo dire che nel complesso il concerto mi è piaciuto anche se è durato poco più di un'ora. Tra le sorprese positive (anche se non è proprio una sorpresa visto che lo fanno dall'anno scorso) c'è l'intro di "First Date" con "Blitzkrieg Bop" dei Ramones.
Tra le cose negative ci sono alcuni errori di Matt Skiba (soprattutto in "Dumpweed") e il tono della chitarra in alcune canzoni (forse il problema era l'impianto audio perché in alcuni casi si sentiva solo il basso e la batteria).

A dir la verità, la scaletta è stata quella completa di questo tour e il concerto è durato ancora meno del solito per la mancanza della battute che una volta erano il marchio di Mark e Tom e per la mancanza dell'uscita del palco prima del bis. Per la scaletta penso che si siano detti: "Qual è stato il periodo di maggior successo dei blink-182? Quello che va da Enema of the State all'album Untitled. OK, allora scegliamo un po' di canzoni di quegli album, aggiungiamo Dammit che è un super classico e qualche canzone da California, se no che ci sta qui a fare Matt?".

Per quanto riguarda l'organizzazione, non sono mai andato a dei festival all'estero (solo a concerti singoli), ma non mi aspettavo qualcosa di molto diverso da ciò che è successo. Rispetto al passato ci sono stati molti più controlli che hanno rallentato un po' l'ingresso e non hanno permesso di portarsi dietro molta acqua. Tu hai avuto qualche intoppo in particolare?

Avatar utente
numero 13
Messaggi: 337
Iscritto il: 04 giu 2007, 19:53
Località: somewhere out there, Brianza, ITALIA

Re: Tour 2017

Messaggio da numero 13 » 20 giu 2017, 10:28

Sì hai ragione, ripensando a mente fredda alle canzoni suonate riconosco che sono state almeno una ventina, per cui tutto sommato ci sta come scaletta...probabilmente è come dici tu, l'impressione di breve durata è data principalmente dalla mancanza di dialoghi tra i membri della band sul palco tra una canzone e l'altra.

Per quanto riguarda i disagi, oltre alle code in ingresso (non so tu, ma io dall'ingresso verde ho impiegato circa un'ora e mezza a raggiungere l'area concerti, mentre so che all'ingresso rosso la fila era molto più scorrevole, suppongo per un inferiore numero di persone), il problema organizzativo principale a mio avviso è stata la gestione dei token per cibo e bevande. 15 euro di spesa minima, quindi non potevi comprare una bottiglia d'acqua, dovevi comprarne 10. In più, solo 3 bar per 85.000 persone: mi sembra proprio una strategia studiata ad hoc per rubare più soldi possibile alla gente, visto che c'erano da mettere in conto almeno 40-50 minuti di coda ogniqualvolta ti veniva in mente che ti stava venendo sete. Fatta la coda una volta, ti passava la voglia di farla di nuovo. Quindi molta gente per evitare di assistere ai vari concerti pressata in coda al bar, è tornata a casa senza aver consumato i token acquistati, che non erano rimborsabili nè utilizzabili in altri giorni dell'evento.
Ah, a un certo punto è anche finita l'acqua. Ad un festival all'aperto in estate. Se non è un disagio questo...
2010/09/04. Bologna, Italy
2011/01/30. Paris, France
2012/04/14. London, UK
2012/07/03. Milano, Italy

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Re: Tour 2017

Messaggio da Mattia » 20 giu 2017, 16:47

numero 13 ha scritto:
20 giu 2017, 10:28
Sì hai ragione, ripensando a mente fredda alle canzoni suonate riconosco che sono state almeno una ventina, per cui tutto sommato ci sta come scaletta...probabilmente è come dici tu, l'impressione di breve durata è data principalmente dalla mancanza di dialoghi tra i membri della band sul palco tra una canzone e l'altra.

Per quanto riguarda i disagi, oltre alle code in ingresso (non so tu, ma io dall'ingresso verde ho impiegato circa un'ora e mezza a raggiungere l'area concerti, mentre so che all'ingresso rosso la fila era molto più scorrevole, suppongo per un inferiore numero di persone), il problema organizzativo principale a mio avviso è stata la gestione dei token per cibo e bevande. 15 euro di spesa minima, quindi non potevi comprare una bottiglia d'acqua, dovevi comprarne 10. In più, solo 3 bar per 85.000 persone: mi sembra proprio una strategia studiata ad hoc per rubare più soldi possibile alla gente, visto che c'erano da mettere in conto almeno 40-50 minuti di coda ogniqualvolta ti veniva in mente che ti stava venendo sete. Fatta la coda una volta, ti passava la voglia di farla di nuovo. Quindi molta gente per evitare di assistere ai vari concerti pressata in coda al bar, è tornata a casa senza aver consumato i token acquistati, che non erano rimborsabili nè utilizzabili in altri giorni dell'evento.
Ah, a un certo punto è anche finita l'acqua. Ad un festival all'aperto in estate. Se non è un disagio questo...
Puoi trovare qui la scaletta e puoi vedere che è praticamente la stessa del resto del tour, a parte qualche scambio di canzoni come "Man Overboard" al posto di "Always" e "Family Reunion" al posto di "Happy Holidays You Bastard". Certamente tre joke song su 22 canzoni rendono ancora più breve una scaletta non lunghissima.

Io avevo l'ingresso rosso e sono arrivato al Parco di Monza dopo mezzogiorno e devo dire che, tenendo conto dei controlli di sicurezza, l'ingresso è stato abbastanza veloce. Ho sentito anche altre persone lamentarsi dell'ingresso verde.
Sui token sono pienamente d'accordo e sono stato abbastanza fortunato nel riuscirmi a organizzare per non dovermi comprare nulla (naturalmente per farlo mi sono dovuto portare i pericolosissimi tappi di plastica, ma sono riuscito a evitare una strage) e per super-idratarmi prima di superare i controlli.
Una cosa apprezzabile sarebbe stata quella di avere molti più di due cannoni che spruzzavano l'acqua.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4443
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 live at Hurricane Festival 2017

Messaggio da Mattia » 25 giu 2017, 11:31

I blink-182 hanno suonato al Hurricane Festival.

Scaletta:
  1. Feeling This
  2. The Rock Show
  3. Cynical
  4. Anthem Part Two
  5. What's My Age Again?
  6. First Date
  7. Bored To Death
  8. Built This Pool
  9. Down
  10. I Miss You
  11. Dumpweed
  12. Reckless Abandon
  13. She's Out Of Her Mind
  14. Always
  15. Violence
  16. Sober
  17. Happy Holidays, You Bastard
  18. Dysentery Gary
  19. Los Angeles
  20. All The Small Things
  21. Brohemian Rhapsody
  22. Dammit

Rispondi