Tour 2015

Parla dei blink-182 / Talk about blink-182
Sally85
Messaggi: 5
Iscritto il: 09 giu 2014, 14:50

Re: Tour 2015

Messaggioda Sally85 » 19 mar 2015, 14:24

Beh...che dire...i Blink senza Tom non sono i Blink! :(
Però ad essere sincera da quel che ho visto e sentito Matt non mi dispiace affatto...ha una bella voce...ma resta il fatto che non è Tom e trovarmelo davanti a meno di 2 metri come a Stoccarda non farebbe di certo lo stesso effetto!!!

Avatar utente
Mr.T
Messaggi: 135
Iscritto il: 05 ago 2011, 11:49

Re: Tour 2015

Messaggioda Mr.T » 19 mar 2015, 19:08

Era dai tempi di The Mark, Tom and Travis Show che non si sentiva una chitarra cosi precisa. :lol:
Matt è un buon sostituto, peccato non poter sentire al meglio la sua voce nella canzoni dei Blink viste le registrazioni amatoriali, speriamo presto in qualcosa Pro; comunque sembrerebbe cavarsela bene. Certo forse i Blink non hanno mai suonato cosi bene, ma le emozioni che ti danno i tre componenti originali sono tutt'altra cosa, solo un esempio, Reading 2014 è stato qualcosa di spettacolare, anche solo vederlo in streaming, non posso minimamente immaginare cosa possa essere stato parteciparvi di persona. Anche quando Tom inizia a suonare "a caso" strimpellando note qua e la... sono quelle le cose che rendono più vivo e più originale un concerto.
Comunque mi inchino dinanzi alla bravura di Matt.
Ultima modifica di Mr.T il 20 mar 2015, 12:52, modificato 1 volta in totale.
The past is only the future with the lights on

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4429
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Re: Tour 2015

Messaggioda Mattia » 20 mar 2015, 10:58

Al concerto dei blink-182 con Matt Skiba al Roxy di Los Angeles c'erano anche 5 Seconds Of Summer e con la loro presenza hanno fatto salire tra i trending topic di Twitter i blink-182. Immagine da Instagram

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4429
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 with Matt Skiba live at Soma (San Diego)

Messaggioda Mattia » 20 mar 2015, 18:35

Robert Ortiz, il tecnico del basso di Mark Hoppus, ha pubblicato una foto del Soma di San Diego con la descrizione: "La calma prima della tempesta".
Immagine da Instagram

I blink-182 hanno ricordato il concerto con Matt Skiba al Soma di San Diego con la frase "Stay classy San Diego" di Ron Burgundy (Will Ferrell) del film "Anchorman". Mark Hoppus è pronto a suonare a "Sandy Ego" e chiede qual è la password del wifi. UPDATE Qui potete vedere il riepilogo del concerto dei blink-182 al Soma di San Diego del 20 marzo 2015.

Invece qui sotto potete vedere un po' di video girati dai fan...


Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4429
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Re: Tour 2015

Messaggioda Mattia » 22 mar 2015, 10:36

Amanda Rosenblatt ha realizzato un mini-documentario intitolato "Everything's gonna be fine", in cui racconta la sua storia di fan dei blink-182 dal 2000 fino al concerto con Matt Skiba al Soma di San Diego del 20 marzo 2015 dove è riuscita a incontrare Mark Hoppus e Travis Barker.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4429
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

blink-182 with Matt Skiba live at Musink 2015

Messaggioda Mattia » 23 mar 2015, 09:27

Qui potete leggere il riepilogo del concerto dei blink-182 con Matt Skiba al Musink 2015.

Tra i tanti VIP che erano presenti al Musink 2015 per il concerto dei blink-182, c'era anche Deryck Whibley dei Sum 41.


Ecco qui i soliti video girati dai fan...


Garriuw
Messaggi: 5
Iscritto il: 05 mar 2015, 10:55

Re: Tour 2015

Messaggioda Garriuw » 23 mar 2015, 22:07

Forse andrò controcorrente ma da questi video personalmente non sento minimamente la mancanza di Tom, non mi è mai piaciuto come cantante e l'ho sempre reputato mediocre con la chitarra anche se comprendo benissimo quelli che lo rimpiangono per nostalgia.
Purtroppo l'unica cosa che vorrei ascoltare meglio è la voce di Matt visto che da questi video non si riesce a distinguere bene, per il resto sono rimasto soddisfatto.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4429
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Re: Tour 2015

Messaggioda Mattia » 24 mar 2015, 09:20

Forse andrò controcorrente ma da questi video personalmente non sento minimamente la mancanza di Tom, non mi è mai piaciuto come cantante e l'ho sempre reputato mediocre con la chitarra anche se comprendo benissimo quelli che lo rimpiangono per nostalgia.
Purtroppo l'unica cosa che vorrei ascoltare meglio è la voce di Matt visto che da questi video non si riesce a distinguere bene, per il resto sono rimasto soddisfatto.
A dir la verità, la maggior parte dei commenti sono stati positivi nei confronti di Matt Skiba, anche da parte dei più nostalgici di Tom DeLonge.
Personalmente forse l'unica canzone in cui si è sentita la mancanza di Tom è stata "I Miss You", probabilmente a causa della sua voce particolare nel ritornello e perché è una delle poche canzoni che ha quasi sempre suonato dignitosamente.

Avatar utente
Mr.T
Messaggi: 135
Iscritto il: 05 ago 2011, 11:49

Re: Tour 2015

Messaggioda Mr.T » 24 mar 2015, 12:27

Ma di fatti quello che manca di Tom non è la sua abilità alla chitarra o la sua voce, quanto il suo carisma sul palco. Con Mark formavano una coppia quasi comica, cosa che effettivamente mancava da qualche anno ormai, ma comunque anche gli ultimi concerti insieme sono stati uno spasso sotto quel punto di vista. Inoltre il suo improvvisare, voler sperimentare qualcosa di nuovo erano ciò che rendevano belli i concerti, cosi come improvvisa Travis e cosi come Mark ogni tanto canta qualcosa di inventato. E poi diciamocelo, le canzoni sono sue e degli altri due, non di Matt Skiba, che è un sostituto, ottimo, ma è comunque un sostituto.
The past is only the future with the lights on

iamandrea
Messaggi: 21
Iscritto il: 15 lug 2011, 09:43

Re: Tour 2015

Messaggioda iamandrea » 24 mar 2015, 15:09

Io continuo a sostenere la buona riuscita nell'inserimento di Matt Skiba nei blink...sarei curioso di vedere un domani del nuovo materiale dei blink con lui.

P.S. Il musink sarebbe stato ancora più fantastico se i blink avessero fatto pure una cover delle ultime due canzoni di Tom!! :lol: sai che risate....

Garriuw
Messaggi: 5
Iscritto il: 05 mar 2015, 10:55

Re: Tour 2015

Messaggioda Garriuw » 27 mar 2015, 18:58

Credo di essere stato frainteso, la mia affermazione era riferita principalmente a tutti quelli che nell'ultimo mese hanno letteralmente spalato merda senza pudore, quelli che dicono che i Blink 182 senza Tom non sono niente e che le colpe sono tutte di Mark per i motivi più assurdi.
Personalmente questi discorsi mi danno abbastanza fastidio, anche perché certa gente parla di formazione originale senza sapere che Travis non è il batterista originario dei Blink, per tanto non possiamo più parlare di formazione originaria già da molto tempo... Basta fare un giro su Facebook per capire l'assurdità di certa gente che non fa altro che insultare a raffica senza nemmeno conoscere i retroscena che conoscono solamente i Blink con i loro manager.

Se a quello che ho spiegato qua sopra ci aggiungiamo la mia forte delusione dovuta alle sparate di Tom senza senso potete capire benissimo la mia delusione, rendiamoci conto che di fatto i Blink non hanno mai risolto i problemi che si erano venuti a creare con la prima rottura, questo lo dimostra pienamente: i tour con mezzi separati, le registrazioni in due studi diversi, le comunicazioni tramite mail o manager e la disorganizzazione totale che si è venuta a creare dopo la firma di un contratto discografico. Per questo motivo ritengo sempre di più che Tom sia tornato dentro i Blink per i soldi e forse anche per un poco di nostalgia...

EDIT: Ragazzi, sono soltanto io ad avere un sacco di problemi ad aprire questo topic? non sarebbe meglio togliere l'anteprima delle foto e dei video per alleggerire il caricamento delle pagine?
Oppure si potrebbe implementare la funzione Spoiler per evitare di dover caricare ogni volta le foto o i video ogni volta che si apre in topic

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4429
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Re: Tour 2015

Messaggioda Mattia » 27 mar 2015, 19:55

Credo di essere stato frainteso, la mia affermazione era riferita principalmente a tutti quelli che nell'ultimo mese hanno letteralmente spalato merda senza pudore, quelli che dicono che i Blink 182 senza Tom non sono niente e che le colpe sono tutte di Mark per i motivi più assurdi.
Personalmente questi discorsi mi danno abbastanza fastidio, anche perché certa gente parla di formazione originale senza sapere che Travis non è il batterista originario dei Blink, per tanto non possiamo più parlare di formazione originaria già da molto tempo... Basta fare un giro su Facebook per capire l'assurdità di certa gente che non fa altro che insultare a raffica senza nemmeno conoscere i retroscena che conoscono solamente i Blink con i loro manager.

Se a quello che ho spiegato qua sopra ci aggiungiamo la mia forte delusione dovuta alle sparate di Tom senza senso potete capire benissimo la mia delusione, rendiamoci conto che di fatto i Blink non hanno mai risolto i problemi che si erano venuti a creare con la prima rottura, questo lo dimostra pienamente: i tour con mezzi separati, le registrazioni in due studi diversi, le comunicazioni tramite mail o manager e la disorganizzazione totale che si è venuta a creare dopo la firma di un contratto discografico. Per questo motivo ritengo sempre di più che Tom sia tornato dentro i Blink per i soldi e forse anche per un poco di nostalgia...

EDIT: Ragazzi, sono soltanto io ad avere un sacco di problemi ad aprire questo topic? non sarebbe meglio togliere l'anteprima delle foto e dei video per alleggerire il caricamento delle pagine?
Oppure si potrebbe implementare la funzione Spoiler per evitare di dover caricare ogni volta le foto o i video ogni volta che si apre in topic
Da quello che leggo in giro, la maggior parte della gente sta dalla parte di Mark Hoppus e Travis Barker oppure dà a entrambe le parti la colpa. Sono pochissimi quelli che danno ragione al 100% a Tom DeLonge.
Personalmente credo che nei "veri blink-182" ci debbano essere Mark e Tom, perché hanno fondato questa band e sono sempre stati le due colonne portanti. Scott Raynor è stato sì il fondatore, ma è stato un batterista standard ed è sempre rimasto un po' all'ombra.
Io sono tra quelli che dà la colpa sia a Tom che a Mark/Travis e condivido che la verità la conoscono solo i blink-182 e i loro manager.

Sono d'accordo sul fatto che i blink-182 non hanno risolto completamente i problemi della prima rottura e probabilmente la prova maggiore è stata la registrazione di "Neighborhoods" (poi salvata in estremis con alcuni giorni in studio assieme), ma non penso che Tom sia tornato per i soldi perché non ne ha bisogno (è vero che gli Angels And Airwaves non hanno avuto un grosso successo, ma le altre aziende di cui è socio continuano ad andare abbastanza bene).

P.S.: Ho disabilitato al momento i video di YouTube che davano problemi. Prima possibile cerco di risolvere il problema.

STIG
Messaggi: 172
Iscritto il: 13 mar 2009, 13:51

Re: Tour 2015

Messaggioda STIG » 27 mar 2015, 20:36

Per quel che mi riguarda non voglio credere che i blink-182 (parlo di tutti e tre i membri, non solo di Tom) si siano voluti riunire solamente per soldi (dubito fortemente che i +44/Angels & Airwaves abbiano fruttato/fruttino loro gli stessi introiti dei blink-182), anche se credo sia uno dei motivi principali, e se oltre al motivo "dollaro" si crea anche della complicità sul palco (che è l'unica cosa noi fan vediamo oltre ai vari messaggi sui social network), tanto di guadagnato - e nei concerti, almeno a me, sembravano abbastanza uniti. Se la band continuasse ad andare avanti così, a me andrebbe bene, ma solo a patto che siano Mark, Tom e Travis come formazione.

La colpa non è quasi mai di una sola delle due (o più) parti, e questo caso credo non faccia eccezione.

Non mi piacerebbe che Tom venisse sostituito definitivamente, piuttosto preferirei che si sciolgano una volta per tutte, in modo amichevole o pseudo tale, magari con un ultimo concerto tutti insieme. Se tengo a qualcosa, preferisco avere un ricordo positivo ma limitato di quel qualcosa, piuttosto che continuare quel qualcosa in modo diverso.

Non mi sono mai voluto eludere che i blink-182 potessero/possano tornare ai fasti di un tempo, è cambiato l'intero mondo musicale da quando "All The Small Things" e "What's My Age Again?" (giusto per citarne due) fecero un successo enorme e resero i blink-182 mainstream (nel senso positivo del termine), ciò non toglie che possano comunque creare dei bei brani (ho apprezzato molto Wishing Well, Dogs Eating Dogs e Boxing Day), anzi, se volessero credo che potrebbero creare brani molto validi.

Detto ciò, ritengo Matt Skiba un buon cantante/chitarrista, ma la sua voce (per quel che si capisce dai video caricati sul web), mi pare abbastanza diversa da quella di Tom, proprio come tipo di voce, non come intonazione (9/10 stona meno lui di Tom, ma tant'è).
Non credo andrei a vedere in un concerto in Italia Mark e Travis, se dovessero continuare a suonare con Matt Skiba.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4429
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Re: Tour 2015

Messaggioda Mattia » 25 ago 2015, 11:23

È in arrivo un nuovo design dei blink-182. Si tratta della solita maglietta in vendita per qualche festività (per esempio, Halloween) o è il poster di un prossimo concerto?
Immagine da Instagram

UPDATE: Si tratta di una maglietta per Halloween.


Torna a “blink-182”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite