Viking Wizard Eyes

Parla dei blink-182 / Talk about blink-182
Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4413
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Viking Wizard Eyes

Messaggioda Mattia » 17 gen 2013, 09:26

Girava già la voce da tempo, ma sembra che l'etichetta discografica "Viking Wizard Eyes" sia sempre più una cosa seria. PropertyOfZack.com fa notare che la casa discografica di "Dogs Eating Dogs" su Rdio.com è proprio "Viking Wizard Eyes".
"Viking Wizard Eyes" dovrebbe essere la nuova casa discografica creata dai blink-182 da quando sono diventati indipendenti e il nome deriva dal titolo originale di "Enema of the State" che doveva essere "Viking Wizard Eyes, Wizard Full Of Lies" (infatti questo titolo è stampato all'interno della copertina del CD di "Enema of the State").
Questa etichetta discografica potrebbe essere quella che stamperà il CD fisico di "Dogs Eating Dogs".

Da poche ore è stata creata una pagina su Facebook dedicata alla Viking Wizard Eyes Records, ma non si sa se sia ufficiale o meno. In questa pagina è specificato che questa casa discografica dovrebbe far parte della Really Likeable People, società fondata da Tom DeLonge nel 2000. Però tra le compagnie che fanno parte della Really Likeable People (tra cui c'è anche To The Stars, la casa discografica/cinematografica degli Angels And Airwaves) non è ancora presente la Viking Wizard Eyes.

Ecco il video che spiega come vedere il titolo "Viking Wizard Eyes, Wizard Full Of Lies" all'interno della copertina del CD di "Enema of the State":

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4413
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Re: Viking Wizard Eyes

Messaggioda Mattia » 25 gen 2013, 12:40

Mark Hoppus ha appena svelato su Twitter che la pagina Facebook dedicata alla Viking Wizard Eyes Records è un fake, ma non ha specificato se la casa discografica dei blink-182 esiste.

Avatar utente
Mattia
Site Admin
Messaggi: 4413
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Re: Viking Wizard Eyes

Messaggioda Mattia » 31 ago 2014, 15:02

I blink-182 hanno pubblicato su Instagram una foto di Tom DeLonge al Festival di Reading 2014 modificata (potete vedere qui l'originale) con il testo: "Be very afraid of #VikingWizardEyes" (traduzione: "Abbiate paura dei #VikingWizardEyes"). Che sia il rilancio della casa discografica dei blink-182 per il loro nuovo album?
Immagine da Instagram


Torna a “blink-182”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti